Steve Carell biografia

Qui puoi conoscere la carriera e le curiosità sulla sua vita privata, leggere le notizie più recenti, trovare tutti i premi vinti e guardare le foto e i video.

share
Ha 54 Anni

NASCE A: Concord, USA
NASCE IL: 16/08/1962

Steve Carell

Ultimo di 4 fratelli, Steve Carell nasce in una famiglia di origini italo-tedesche per parte di padre - il cognome del nonno era Caroselli - e polacche da parte materna. Cresce nel Massachussets, dove è nato, e al liceo gioca a hockey su ghiaccio e suona la cornamusa durante le ricostruzioni storiche di cui lui e i suoi sono appassionati.
All'università, che frequenta in Ohio, inizia a esibirsi in spettacoli teatrali. Dopo un'esperienza fallimentare come postino, il futuro comico va in tour con compagnie di teatro per ragazzi, fino ad arrivare alla celebre Second City di Chicago, tempio dell'improvvisazione teatrale. Il debutto cinematografico è del 1991, con un piccolo ruolo nel film La tenera canaglia di John Hughes. Nel 1996 entra a far parte del cast del Dana Carvey Show e dà la voce al personaggio animato della serie di cortometraggi The Ambiguously Gay Duo. Dopo molte partecipazioni a show televisivi di successo, ottiene un ruolo fisso al The Daily Show, dal 1999 al 2005, quando arriva il ruolo di protagonista della serie tv The Office, remake di quella britannica di Ricky Gervais. Nello show, più longevo dell'originale, Carell ricorpre il di Michael Scott fino al 2011 e nel 2006 vince un Golden Globe.

Contemporaneamente alla carriera televisiva, Steve Carell comincia ad ottenere grandi successi anche al cinema. Tra il 2004 e il 2005 appare in pellicole di grande rilievo: Una settimana da Dio al fianco di Jim Carrey, Anchorman, Melinda e Melinda di Woody Allen, Vita da strega e soprattutto 40 anni vergine, commedia scritta con Judd Apatow in cui è bravissimo e premiato con un MTV Movie Award nel ruolo del nerd titolare. Nel 2006 appare nel grande successo indie Little Miss Sunshine, nel ruolo dell'omosessuale Frank, docente di letteratura e grande conoscitore di Proust, che ha da poco tentato il suicidio.
Carell lascia intuire in parti come questa che la sua recitazione ha anche altri registri, oltre a quello comico. Nel 2007 riprende il ruolo di Evan Baxter in Un'impresa da Dio. Nel 2008 ottiene un'altra parte che gli permette di esplorare a fondo la sua gamma comica: è Maxwell Smart in Agente Smart - Casino totale, adattamento cinematografico della celebre serie tv e grande successo al box office.
Nel 2010 è la volta di Notte folle a Manhattan, in cui viene diretto da Shawn Levy. Nello stesso anno presta la voce a Gru nel grande successo animato Cattivissimo Me (lo farà di nuovo nel sequel del 2013) ed è protagonista del remake della commedia francese di Francis Veber, A cena con un cretino.
Nel 2011 è in Crazy, Stupid, Love al fianco di Julianne Moore e l'anno successivo in Cercasi amore per la fine del mondo e Il matrimonio che vorrei, dove è lo psicoterapeuta che aiuta la coppia in crisi Tommy Lee Jones/Meryl Streep.
Nel 2013 è protagonista di altri due film: C'era una volta un'estate e Burt Wonderstone. Dopo Anchorman 2 arriva finalmente Foxcatcher in cui, sotto un trucco pesante, Carell interpreta John du Pont, un vero multimilionario americano che creò una squadra di lottatori olimpionici e finì per assassinarne uno. Carell è candidato al Golden Globe 2015 in un ruolo che ha colpito critica e pubblico e che lascia ben sperare per l'evoluzione della sua carriera.

Filmografia
Café Society (Café Society)
Frank Or Francis (Frank Or Francis)
  • ANNO: 2016
  • Attore
La Grande Scommessa (The Big Short)
Lascia un Commento