Russell Crowe biografia

Qui puoi conoscere la carriera e le curiosità sulla sua vita privata, leggere le notizie più recenti, trovare tutti i premi vinti e guardare le foto e i video.

share
NASCE A: WELLINGTON (Nuova Zelanda)
IL: 07/04/1964

Russell Crowe

Attore. Definito dalla critica cinematografica statunitense il 'Clarke Gable del Pacifico', con 20 film da protagonista in poco meno di 10 anni e 6 serial televisivi all'attivo, Russell Crowe è uno degli attori più conosciuti e apprezzati in Australia, secondo in popolarità soltanto a Mel Gibson. Figlio di un norvegese e una maori, viene portato dai genitori a quarttro anni in Australia. Inizia a frequentare il mondo dello spettacolo fin da bambino, accompagnando sui set i genitori, cuochi e preparatori di catering per il cinema. Tuttavia, anche se già a 7 anni di età inizi subito ad lavorare come comparsa in alcuni serial televisivi (tra cui "Spyforce", uno dei più seguiti in Australia) e in trasmissioni per adolescenti, a 16 anni decide di seguire la passione per la musica rock e fonda la sua prima band prendendo il soprannome di 'Russ Le Roc', per la corporatura massiccia che lo caratterizza (all?epoca pesa già 80 kg). Cantante, chitarrista e compositore, tenta la carriera musicale per circa 10 anni, arrotondando le entrate economiche con i lavori più stravaganti, tra cui addetto all'estrazione del bingo. Nonostante le molte difficoltà incontrate per il carattere dispotico e spigoloso che lo contraddistingue, e le frequenti liti con gli altri musicisti del gruppo, Russell Crowe nel 1981 riesce ad incidere un brano musicale di discreto successo in patria, dal titolo "I Want to be like Marlon Brando". Ma l'anno seguente il gruppo si scioglie, e la carriera musicale di Crowe e dei 'Roman Antix' finisce velocemente così come era iniziata. Per qualche anno Crowe si fa notare anche come giocatore di Football, ma gli studi al College e le serate nei Pub lo occupano troppo e lo costringono ad abbandonare i campi e il sogno di una carriera da professionista. Appesi gli scarpini al chiodo torna alla recitazione più per necessità economica che per altri motivi. Superati alcuni provini di casting, senza aver frequentato scuole di cinema o di teatro, debutta sul grande schermo nel 1990, con il film "Giuramento di sangue" (Prisoners of the Sun). Ma la vera svolta della sua carriera arriva tra il 1992 e il 1994, con "Skinheads - Romper Stomper" (Romper Stomper) e "The Sum of Us". Con questi due film, grandi successi al box office in patria, conquista la fama in Australia e viene notato da Sharon Stone, la sua vera madrina artistica. Nel 1995 la Stone, lo scrittura per il film di produzione americana "Pronti a morire" (The Quick and the Dead), e l'attore australiano ha la prima occasione per farsi apprezzare anche dalle grandi case di produzione di Hollywood. I critici lo inseriscono subito nella lista dei migliori attori della 'nuova generazione' - insieme con Sean Penn e Daniel Day-Lewis - e nel 1995 è scelto come spalla di Denzel Washington nel film di successo "Virtuosity". Trasferitosi in California, nel 1997 recita con Kim Basinger in "L.A. Confidential", grande successo anche in Europa. Entrato di fatto nello star-system, con 10 milioni di dollari a film, nel 1999 è candidato all?Oscar come migliore attore protagonista per la sua interpretazione in "The Insider - Dietro la verità", ruolo che gli è costato anche un ingrassamento forzato di 20 kg e nel 2000 è Maximus Decimus Berilius, generale delle truppe di Marco Aurelio ridotto a schiavo in "Il gladiatore" (Gladiator) di Ridley Scott, con il quale vince l'Oscar come migliore attore. Il film è stato premiato con altre 4 statuette. Nel 2002 vince il Golden Globe come miglior attore protagonista (categoria film drammatico) con l'interpretazione del premio Nobel John Nash in "A beautiful mind" (2001) di Ron Howard. Fra le curiosità, è un collezionista di crocefissi (pare siano più di 300) e possiede circa 130 vacche nella sua fattoria a 300 km da Sydney che considerara la sua vera casa. A Hollywood dice di ritenersi sempre un outsider.

The Water Diviner (The Water Diviner)
The Nice Guys (The Nice Guys)
Padri e figlie (Fathers and Daughters)
Noah (Noah)
Lascia un Commento