Reese Witherspoon biografia

Qui puoi conoscere la carriera e le curiosità sulla sua vita privata, leggere le notizie più recenti, trovare tutti i premi vinti e guardare le foto e i video.

share
NASCE A: New Orleans, Louisiana, USA
IL: 22/03/1976

Reese Witherspoon

Figlia di un medico dell'esercito USA specializzato in odontoiatria e di una infermiera diventata successivamente pediatra, Laura Jeanne Reese Witherspoon subito dopo la nascita a New Orleans si trasferisce con i genitori e il fratello maggiore a Wiesbaden in Germania. All'età di cinque anni, conclusosi il periodo tedesco del padre presso una base militare, la famiglia Witherspoon rientra negli Stati Uniti sistemandosi a Nashville nel Tennessee. Reese (che è il cognome da nubile della madre) inizia a frequentare il mondo dell'entertainment all'età di 7 anni, diventando modella per una linea di tute da ginnastica per bambini e apparendo nell'inserto domenicale del quotidiano locale. In seguito è scritturata in alcuni spot televisivi, sempre a livello locale, e questo la incoraggia a prendere lezioni di recitazione a 9 anni. A 11 anni conquista il primo posto ad un concorso di giovani talenti che coinvolge ragazzini di dieci Stati diversi. Parallelamente inizia l'attività sportiva di ginnasta e si assicura un posto come cheerleader al liceo Harpeth Hall di Nashville.

Esordisce al cinema a 14 anni nel film L'uomo della luna (1991), seguito da un paio di TV movie e da altri due ruoli in Sulle orme del vento (1992) e Un eroe piccolo piccolo (1993). Si diploma e iscrive alla facoltà di Lettere dell'Università di Stanford, in California. Interrompe gli studi poco dopo quando le vengono proposti due ruoli da protagonista femminile in Paura, accanto a Mark Wahlberg, e in Freeway, accanto a Kiefer Sutherland, entrambi del 1996. Nessuno dei due film riscuote un significativo successo, ma la figura di Reese Witherspoon cresce a Hollywood che le apre le porte per produzioni più importanti. La vediamo insieme a Tobey Maguire nel gradevole Pleasantville (1998) e nel ruolo che mette in luce la sua versatilità, quello della studentessa arrivista Tracy Flick di Election (1999) pronta a calpestare il cadavere dell’insegnante Matthew Broderick se necessario. La nomination ai Golden Globe è scontata.

Dopo una parte secondaria in American Psycho (2000) e due apparizioni come guest star nella 6ª stagione di Friends, arriva la seconda nomination ai Golden Globe per La rivincita delle bionde (2001) in cui è protagonista assoluta. Il film è un successo al box office, sfiora i 100 milioni di dollari di incasso che vengono superati abbondantemente dalla commedia successiva, Tutta colpa dell’amore (2002). A questo punto Reese Witherspoon conquista lo status di leading lady dell’industria hollywoodiana di quel periodo come, tra le altre, Julia Roberts, Cameron Diaz, Sandra Bullock e Jodie Foster. A coronamento del successo, dell’apprezzamento del pubblico e della critica, nel 2006 l'attrice si porta a casa il Premio Oscar per l’interpretazione di June Carter Cash in Quando l'amore brucia l'anima, film per il quale vince anche il Golden Globe (premio della stampa estera di Hollywood), il BAFTA (maggiore premio britannico), il SAG (premio del sindacato degli attori) e il Critics' Choice Award (premio della critica).

Nello stesso anno dell'Oscar, divorzia dal marito Ryan Phillippe che aveva sposato sette anni prima e dalla cui relazione erano nati Ava Elizabeth e Deacon, rispettivamente nel 1999 e nel 2003. L'anno dopo gira Rendition insieme a Jake Gyllenhaal che per qualche mese frequenta intimamente. Ottiene un altro successo di pubblico con Tutti insieme inevitabilmente (2008) e riceve nel 2010 la stella sulla Walk of Fame dell'Hollywood Boulevard. Divide il set con alcuni degli attori più richiesti degli ultimi anni: Robert Pattinson e Christoph Waltz in Come l’acqua per gli elefanti (2011), Chris Pine e Tom Hardy in Una spia non basta (2012), Matthew McConaughey in Mud (2012) e Colin Firth in Devil's Knot (2013). Alla fine del 2012 nasce il terzo figlio Tennessee James, avuto dal secondo marito, l'agente artistico Jim Toth. Tra febbraio e marzo 2015 escono in in Italia due titoli molto attesi e molto diversi tra loro. Il primo è Vizio di forma del raffinato regista Paul Thomas Anderson in cui Reese Witherspoon è uno dei tanti talenti scritturati, il secondo è Wild di Jean-Marc Vallée che la vede come assoluta protagonista nonché produttrice del film, per il quale riceve una nomination all’Oscar come miglior attrice protagonista. La vedremo presto in Hot Pursuit con Sofia Vergara.

Filmografia
Sing (Sing)
Vizio di forma (Inherent Vice)
Wild (Wild)
Lascia un Commento