Mark Hamill biografia

Qui puoi conoscere la carriera e le curiosità sulla sua vita privata, leggere le notizie più recenti, trovare tutti i premi vinti e guardare le foto e i video.

share
Ha 65 Anni

NASCE A: Concord, California, USA
NASCE IL: 25/09/1951

Mark Hamill

Mark Hamill non è stato solo un Cavaliere Jedi. Come spesso si legge nelle biografie degli attori, anche lui cresce traslocando molte volte tra infanzia e adolescenza a causa del lavoro del padre, un capitano della Marina Militare USA. A metà degli anni 60, famiglia Hamill con le quattro figlie femmine e i tre figli maschi, si trasferisce in Giappone ed è qui che Mark inizia a interessarsi alla recitazione diplomandosi in arte drammatica negli anni successivi a Los Angeles. I primi ingaggi arrivano con la televisione sottoforma di piccole parti in serie TV e un ruolo ricorrente nella soap General Hospital.

È il 1976 quando partecipa al provino per la parte di Luke Skywalker. Sembra che il merito sia del suo amico  Robert Englund (il futuro Freddie Krueger) che, avendo preso parte a un altro provino per Apocalypse Now , si era fermato sull'uscio di una stanza adiancente dove era in corso il casting di un film intitolato Star Wars. Restando un po' lì a vedere gli attori leggere la parte uno dopo l'altro, incluso lui stesso, si è reso conto che il suo amico Hamill sarebbe stato perfetto, così gli ha telefonato suggerendogli di candidarsi per il ruolo.

Star Wars è un successo oltre ogni aspettativa. Prima dell'uscita in sala del film, firma per il ruolo di David nella nota serie La famiglia Bradford e di fatto gira l'episodio pilota. Tenta subito di sottrarsi dall'impegno che si prospetta lungo, ma i produttori non hanno intenzione di perdere l'attore che ha apena guadagnato una fama mondiale. Ci pensa il destino a risolvere la situazione, quando Hamill rimane sfigurato in volto in un incidente stradale. Il ruolo di David Bradford va a un altro attore mentre George Lucas è costretto a aspettare la sua guarigione cambiando anche l'inizio del sequel L'impero colpisce ancora , per giustificare i segni che porta in viso.

A parte le Guerre Stellari che proseguono nel 1983 con Il ritorno dello Jedi, Hamill non vuole restare ingabbiato nello stereotipo dell'eroe di film d'azione. Allo stesso tempo è difficile che gli siano offerti ruoli di primo piano diversi. Recita sulla scena teatrale di  Broadway in pièce importanti tra le quali The Elephant Man e Amadeus. Quando viene a sapere che Milos Forman sta preparando l'adattamento cinematografico, partecipa al provino ma i produttori non lo vogliono proprio per la sua eccessiva fama in un genere che più distante dall'Austria del 700 non potrebbe essere. I ruoli cinematografici scarseggiano e quei pochi si rivelano dimenticabili.

Mark Hamill però è un ottimo attore e lo dimostra diventanto un apprezzatissimo doppiatore di cartoni animati. Non si tratta di un ripiego, ma della possibilità di dimostrare l'ampio range di interpretazioni al quale può arrivare con la sua voce. Esiste una versione audiolibro di Pinocchio risalente al 1983 in cui Hamill interpreta tutti i personaggi. I primi lavori in questo settore risalgono al 1973 in alcuni cartoni firmati  Hanna & Barbera. Nel 1984 è la voce inglese del Sindaco di Pejitei di Nausicaa della Valle del vento. Verso la fine degli anni 80 continua il lavoro di attore con apparizioni in serie televisive, tra cui Flash in cui interpreta il nemico Trickster, e poi la sua carriera di doppiatore decolla grazie a Batman.

In ben cinque diverse serie animante della DC Comics,  Batman (1992), Le avventure di Superman (1996), Batman - Cavaliere della notte (1997), Static Shock (2000), Justice League (2001), Hamill è la voce del Joker. L'ingaggio per lui si è esteso anche ai due lungomentraggi animati su Batman, in cui ovviamente il nemico principale era il Joker, e persino ai videogame Batman: Arkham Asylum e Batman: Arkham City che gli hanno fruttato non pochi premi. L'elenco di tutte le sue performance vocali è lunghissimo e comprende episodi animati de I Simpson, Spider-Man, Transformers, Ultimate Spider-Man, I Griffin (in cui dà la voce a Luke Skywalker) e videogame quali Marvel Super Hero Squad, DC Universe Online (sempre il Joker), The Legend of Spyro e Call of Duty 2.

Recentemente è apparso in un piccolo ruolo in Kingsman: Secret Service. Mark Hamill è stato anche creatore e co-autore di una miniserie a fumetti per la Dark Horse intitolata The Black Pearl e ha scritto le storie di numerosi albi dei Simpson Comics. È interessante vedere che effetto avrà sulla sua carriera il ritorno ufficiale nei panni di Luke Skywalker, in Star Wars Episodio VII: Il Risveglio della Forza

Filmografia
Star Wars Episodio VIII (Star Wars: Episode VIII)
Kingsman - Secret Service (Kingsman: The Secret Service)
Jay & Silent Bob ... Fermate Hollywood! (Jay and Silent Bob Strike Back)
  • ANNO: 2001
  • Attore
Lascia un Commento