Jesse Eisenberg biografia

Qui puoi conoscere la carriera e le curiosità sulla sua vita privata, leggere le notizie più recenti, trovare tutti i premi vinti e guardare le foto e i video.

share
NASCE A: New York, USA
IL: 05/10/1983

Jesse Eisenberg

Nato il 5 ottobre del 1983 nel Queens, e poi cresciuto nel New Jersey, Jesse Eisenberg ha mostrato un'inclinazione per l'espressione artistica e la recitazione fin da giovanissimo. Inizia infatti a recitare in produzioni scolastiche ad appena 7 anni (mentre a 8 incontra la batteria strumento dal quale non si separerà più): prono all'ansia e all'ipersensibilità, il giovane Jesse dice di sentirsi più sicuro e a suo agio interpretando ruoli che gli dicono già sulla carta come si deve comportare.
Nel 1996, a 13 anni ottiene il suo primo ruolo professionale a Broadway, in una messa in scena di "Summer and Smoke" di Tennesse Williams, e tre anni dopo debutta in tv nella serie televisiva Get Real, nella quale interpreta Kenny Greene.
Nel 2002, interpretando il giovane e inesperto Nick nella commedia Roger Dodger di Dylan Kidd (presentata anche al Festival di Venezia nella sezione autonoma Settimana della Critica), Jesse Eisenberg fa il suo esordio nel mondo del cinema, abbandonando quella New York University alla quale si era appena iscritto. Anche in tv apparirà pochissimo da quel momento in poi, mentre il teatro rimarrà una sua grande passione, tanto che dal 2011 a oggi ha anche scritto e interpretato tre commedie di grande successo: "Asuncion", "The Revisionist" e "The Spoils".
Per la sua interpretazione nel film di Kidd arrivano subito lodi e riconoscimenti, e lo stesso avviene con l'immediatamente successivo Il club degli imperatori. Dopo una piccola parte in The Village di Shyamalan e però Il calamaro e la balena di Noah Baumbach, nel quale interpreta uno dei due figli di Jeff Daniels e Laura Linney, freschi di separazione, il film che lo afferma come una delle più interessanti giovani promesse in circolazione.
Lavora poi con Wes Craven in Cursed ed è protagonista del film d’esordio di Fred Durst dei Limp Bizkit, The Education of Charlie Banks.
Nel 2009 è protagonista della commedia indipendente Adventureland al fianco di Kristen Stewart, con la quale dividerà nuovamente il set nel 2015 nella stoner comedy d'azione American Ultra, e nello stesso anno guida con Emma Stone il cast della commedia horror Benvenuti a Zombieland.
Nel 2010 arriva il ruolo della consacrazione: David Fincher lo sceglie per interpretare il cupo e nevrotico Mark Zuckerberg di The Social Network. Il film sceneggiato da Sorkin fa ottenere a Eisenberg una valanga di premi e nomination (anche quella all'Oscar), ma soprattutto gli apre le porte del cinema maistream: anche se il nostro non abbandonerà mai la scena indie.
Dopo aver dato la voce (inconfondibile, ma noi col doppiaggio la perdiamo) al pappagallo Blu nel cartoon Rio, Jesse Eisenberg incontra per la prima volta un altro ebreo newyorchese come lui: uno che aveva sfiorato da ragazzino, quando scrisse una commedia su come e perché un certo Allan Stewart Konigsberg decise di cambiare nome, ricevendo per tutta risposta una diffida legale nel diffondere il testo: nel 2012 è infatti uno dei protagonisti di To Rome with Love di Woody Allen, che lo ha voluto nuovamente anche nel suo prossimo film ancora senza un titolo e previsto per in uscita nel corso del 2016.
Nel 2013 è poi la volta del thriller "magico" Now You See Me, di cui è in uscita un sequel nel quale Eisenberg interpreta nuovamente il prestigiatore Danny Atlas, del thriller di Kelly Reinhardt Night Moves (in concorso a Venezia) e della black comedy di Richard Aoyade The Double, inedita in Italia, sul cui set Jesse conosce l'attuale fidanzata, la collega australiana Mia Wasikowska.
Nel 2015 è stato a Cannes con il film di Joachim Trier Louder Than Bombs, e poi ha interpretato il giornalista David Lipsky nel film su David Foster Wallace The End of the Tour. Presto lo vedremo nei panni di Lex Luthor nel Batman v Superman: Dawn of Justice di Zack Snyder, il primo interprete di Lex più giovane dell’attore che veste i panni di Superman, Henry Cavill.
Ebreo praticante, animalista, vegetariano, attivo sul fronte dei diritti LGBT e civili in generale, Jesse Eisenberg soffre di una forma lieve di disturbo ossessivo-compulsivo ed è uno scrittore molto prolifico. Oltre alle piece citate, ha scritto numerosi pezzi dal taglio umoristico e satirico per il New Yorker e per il sito McSweeney's, e nel settembre del 2015 ha pubblicato il suo primo libro, una raccolta di racconti dal titolo "Bream Gives Me Hiccups". Con il cugino ha anche lanciato un sito di giochi di parole social, Oneupme.com.

Batman v Superman: Dawn of Justice (Batman v Superman: Dawn of Justice)
Café Society (Café Society)
Now You See Me 2: I maghi del crimine (Now You See Me: The Second Act)
American Ultra (American Ultra)
Lascia un Commento