Eddie Redmayne biografia

Qui puoi conoscere la carriera e le curiosità sulla sua vita privata, leggere le notizie più recenti, trovare tutti i premi vinti e guardare le foto e i video.

share
NASCE A: Londra, Gran Bretagna
IL: 06/01/1982

Eddie Redmayne

Attore, cantante, modello: così viene definito Eddie Redmayne. Oltre a recitare, infatti, ha cantato - benissimo - in Les Misérables, in cui aveva il ruolo di Marius, ed è stato l'uomo immagine ufficiale di Burberry nel 2008 e nel 2012.

Londinese doc, nasce in una famiglia benestante, figlio di un uomo d'affari della City. Ha due fratelli e due fratellastri. Anche se in famiglia di parla più di titoli e quotazioni che di teatro, fin da piccolo Eddie - l'unico col pallino della recitazione - riceve dai suoi il massimo supporto. A 12 anni è uno dei 40 ragazzi dell'allestimento di Oliver!, diretto da Sam Mendes nel West End. Un ruolo così piccolo che, ricorda, non ha mai nemmeno incontrato il regista. Ma continua a recitare per tutta la durata degli studi a Eton e Cambridge, dove si laurea in storia dell'arte. A 21 anni, nel 2004, vince il premio Evening Standard Best Newcomer per la sua performance nei panni del tormentato figlio gay di un architetto newyorkese in The Goat di Edward Albee. Presenza fissa sui palcoscenici londinesi (vincerà anche un Olivier Award e – a Broadway - un Tony per la sua performance in Red), Eddie approda al cinema nel 2006, nel cast corale di The Good Shepherd - L'ombra del potere di Robert De Niro, dove è il figlio di Matt Damon e Angelina Jolie e appare sullo schermo per poco più di 7 minuti. L'anno dopo in Savage Grace, tratto da una storia vera, viene sedotto dalla madre, stavolta interpretata da Julianne Moore. Compare poi in due film in costume, Elizabeth: The Golden Age e L'altra donna del re. Nel 2008 è protagonista della miniserie tv Tess dei d'Urbervilles, al fianco di Gemma Arterton. Seguono il thriller storico Glorious 39 di Stephen Poliakoff, dove è il figlio di Bill Nighy, il film soprannaturale di ambientazione medievale Black Death, con Sean Bean, e un'altra miniserie, I pilastri della terra, dal romanzo di Ken Follett. Nel 2011 viene scelto per il ruolo di Colin Clark, l'assistente sul set de Il principe e la ballerina, che fa amicizia con la Monroe in Marylin. L'anno successivo appare nel musical Les Misérables e nel 2014 passa in serie A col personaggio dell'astrofisico Stephen Hawking in La teoria del tutto, per cui viene candidato a BAFTA e Oscar e vince il Golden Globe. Tra i suoi film più recenti c'è Jupiter - Il destino dell'universo dei fratelli Wachowski. Il 15 dicembre 2014, a completare un periodo davvero magico per la sua vita e la sua carriera, si è sposato con la sua fidanzata storica, Hannah Bagshawe, che ha conosciuto a Eton.

Animali Fantastici e dove trovarli (Fantastic Beasts and Where to Find Them)
The Danish Girl (The Danish Girl)
La teoria del tutto (The Theory of Everything)
Lascia un Commento