Vallanzasca - Gli angeli del male

share

Vallanzasca - Gli angeli del male

Poster
VOTO DEL PUBBLICO
  • Currently 4,1/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Grazie del tuo voto

VOTO COMINGSOON
  • Currently 3,5/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

VALUTAZIONE

7.6/10 - 976 voti

1985. Vallanzasca Renato, matricola 38529H, nato a Milano il quattro maggio 1950, è rinchiuso in una cella di isolamento nel braccio di rigore della casa circondariale di Ariano Irpino. La sua propensione per il crimine si era rivelata sin da bambino quando, a nove anni, con la sua piccola banda libera una tigre da un circo. Così piccolo, ha già la stoffa del leader. Gli altri ragazzini, Enzo, Giorgio e Antonella, la "sorellina" venuta da Napoli, pendono dalle sue labbra. E quella prima ragazzata, che gli apre le porte del carcere minorile, segnerà la sua strada per sempre. Una volta uscito, dai piccoli furti nel quartiere passerà in rapida escalation alle rapine, ai sequestri di persona, agli omicidi. Renato Vallanzasca diventa "il boss della Comasina"

  • FOTOGRAFIA: Arnaldo Catinari
  • MONTAGGIO: Consuelo Catucci
  • MUSICHE: Negramaro
  • PRODUZIONE: Cosmo Production, 21 Century Fox Italy, Fox International Productions, Babe Films
  • DISTRIBUZIONE: 20th Century Fox
  • PAESE: Italia
  • DURATA: 125 Min

SOGGETTO:

Liberamente tratto da “Il fiore del male” di Carlo Bonini e Renato Vallanzasca edito da Marco Tropea Editore e “Lettera a Renato” di Renato Vallanzasca e Antonella D'Agostino edito da Cosmopoli.

Il Cast

Vedi Tutti