Poster
VOTO DEL PUBBLICO
  • Currently 4/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Grazie del tuo voto

VALUTAZIONE

8/10 - 19 voti

Nella reggia di Itaca, i Proci fanno baldoria, mentre Penelope, sposa fedele, tesse e ritesse la sua tela, confidando nel ritorno di Ulisse. Questi, dopo la distruzione di Troia, erra per molti anni, coi suoi compagni, esposto ad ogni sorta di travagli e pericoli, che affronta e vince con lo sforzo fisico, la salda tempra dell'animo e la sottigliezza dell'ingegno. Si sottrae così al richiamo delle sirene, all'ira del Ciclope accecato, agli incanti di Circe, gettato dalla tempesta sulla spiaggia dell'isola dei Feaci. Ulisse conosce Nausicaa, la giovane figlia di re Alcinoo, ed avendo perduto la memoria del passato, corrisponde all'ingenuo amore della fanciulla, ma la memoria ritorna all'eroe mentre contempla l'immenso mare: preso congedo dai suoi ospiti, Ulisse parte alla volta di Itaca. Qui giunto, si presenta alla reggia travestito da mendicante, e soltanto al figlio Telemaco rivela il suo vero essere. Il giorno dopo si rivelerà ai Proci, riuscendo, solo fra tutti, a tendere il suo antico arco. Sterminati gli imbelli avversari, l'eroe può riabbracciare finalmente la fedele Penelope.

CRITICA:

"Una corretta riduzione popolare della grande "Odissea" di Omero. Il testo è naturalmente semplificato e piegato a esigenze spettacolari e avventurose: ma il regista si chiama Camerini, e lo spettacolo è più che dignitoso". (Francesco Mininni, Magazine italiano tv)"Non occorre scomodare Omero. Nell'Odissea gli autori del film hanno visto semplicemente un suggestivo canovaccio avventuroso e hanno cucito insieme scorrevolmente gli episodi più famosi." (Laura e Morando Morandini)

NOTE:

- SUL PROGETTO DI UN FILM, NON REALIZZATO, CON GRETA GARBO E GREGORY PECK.

SOGGETTO:

LIBERAMENTE TRATTO DAL POEMA "ODISSEA" (SEC. VIII - VII A.C. CA.) DI OMERO

fonte "RdC - Cinematografo.it"

Il Cast

Vedi Tutti