Muffa

Titolo originale: Küf

share
Poster
VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VOTO COMINGSOON
VALUTAZIONE

3.3 di 5 su 27 voti

Basri è un uomo solitario, che appare totalmente distaccato dalla propria vita. Lavora come guardiano delle ferrovie, controllando ogni giorno a piedi chilometri di binari nel vasto paesaggio dell’Anatolia. Il suo unico figlio, Seyfi, è stato arrestato 18 anni fa e da allora nessuno ha mai più avuto notizie. Dopo la morte della moglie, Basri si è lentamente isolato dalla società. Ma nella sua vita c’è ancora una speranza, che lo spinge, due volte al mese, a scrivere petizioni alle autorità per avere notizie del figlio.

  • SCENEGGIATURA: Ali Aydin
  • FOTOGRAFIA: Murat Tuncel
  • PRODUZIONE: Motiva Film, Yeni Sinemacilar, co-prodotto da Beleza Film
  • DISTRIBUZIONE: Sacher Distribuzione
  • PAESE: Germania, Turchia
  • DURATA: 94 Min
Curiosità:

Muffa è uno di quei film in cui la trama è un sotto fondo quasi casuale, magari finisci per scoprire più cose leggendo la sinossi che vedendolo. Ma è una storia che entra sotto pelle, si insinua dentro lo spettatore con la forza di un’ossessione che diventa essa stessa abitudine in una maniera tanto innaturale quanto un padre che piange la morte di un figlio. (Mauro Donzelli)

NOTE:

Premio Leone del Futuro, ­Premio Venezia Opera Prima (Luigi de Laurentiis) alla 69. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (2012)

Lascia un Commento
Il trailer italiano del film
1796
Lascia un Commento