Mowgli - Il libro della giungla

share

THE JUNGLE BOOK

Poster
VOTO DEL PUBBLICO
  • Currently 4,4/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Grazie del tuo voto

VALUTAZIONE

8.8/10 - 37 voti

Nel 1871 in India, nella giungla procede una carovana guidata dal maggiore inglese Brydon, con la figlioletta Kitty, coetanea del piccolo Mowgli, figlio della guida Nathoo. La tigre Shere Khan attacca nottetempo l'accampamento, uccide Nathoo e per spararle Brydon dà fuoco al cherosene: i cavalli, imbizzarriti, trascinano via un carro in fiamme con Mowgli a bordo. Dato per disperso, il piccolo, scampato all'esplosione del carro, e adottato dalla pantera Bagheera, fa amicizia con l'orso Baloo e cresce con un branco di lupi. Trascorsi molti anni, Mowgli, inseguendo una scimmia che gli ha rubato il braccialetto donatogli da Kitty, scopre una città fantasma popolata da scimmie dominate da un orango, e sfuggendo alle mortali spire del pitone Kaa si impadronisce di un prezioso pugnale. Frattanto Kitty, diventata un'affascinante giovane e corteggiata dal capitano William Boone, incontra nella giungla Mowgli: interviene Boone che, geloso, minaccia Mowgli il quale solo grazie agli animali scampa alla morte. Infiltratosi nel palazzo, il giovane raggiunge Kitty, la quale dal braccialetto riconosce l'ex compagno di giochi che viene catturato e confinato in un recinto di pietra dove viene maltrattato dai crudeli Wilkins ed Harley mentre Boone si interessa al prezioso pugnale. Poi Kitty convince il padre ad acculturare il selvaggio: così lei e il dottor Plumford provvedono a questo incarico. Nel corso di una festa, Boone annuncia il suo fidanzamento con Kitty: Mowgli, offeso, lascia il palazzo. Più tardi Boone e alcuni traditori, tendono un agguato a Brydon per rapire Kitty e attirare Mowgli in sua difesa per carpirgli il segreto del pugnale. Così il giovane è costretto a guidarli verso la città delle scimmie, ma nel viaggio tutti periscono, tranne Mowgli, Kitty e Boone che, alla vista del tesoro, perde la ragione e muore dopo essere stato attaccato dal pitone Kaa. Poi Mowgli deve affrontare la tigre Shere Khan, la quale riconoscendo in lui una creatura della giungla lo lascia andare.

  • FOTOGRAFIA: Juan Ruiz Anchía
  • MONTAGGIO: Bob Ducsay
  • MUSICHE: Basil Poledouris
  • PRODUZIONE: EDWARD S. FELDMAN, RAJU PATEL
  • DISTRIBUZIONE: MEDUSA FILM (1995) - MEDUSA VIDEO (PEPITE)
  • PAESE: USA
  • DURATA: 117 Min
  • FORMATO: SCOPE A COLORI

CRITICA:

Con tutti i comfort della produzione quasi ricca (di John Mollo le divise dell'esercito britannico primo '900) e con ottimi addestratori di animali sul set, il regista Stephen Sommers, già autore di un buon Huck Finn, dirige l'impassibile Jason Scott Lee, ex Bruce Lee nel film biografico, e una schiera di bravi attori tipicamente inglesi. Tutti complici di un'avventura che ha zone a rischio di sentimentalismo, ma anche pugnali nell'ombra, balzi feroci, tesori nascosti, giocando tra ancestrali paure dell'inconscio. Certo, il punto di riferimento rispetto alla par condicio di Kipling tra il ragazzo e la giungla è dichiaratamente cambiato, più idilliaco, mentre la presenza della signorina innamorata (Lena Headey, camerierina per Ivory) e degli umani malvagi porta l'avventura nella direzione edificante e amorosa del lieto fine. Il che, secondo gli esperti, poco conviene a un uomo disperato e solitario come Kipling, ma questo sarebbe un altro discorso. (Corriere della Sera, Maurizio Porro, 23/10/95)Mowgli - Il libro della giungla è un kolossal avventuroso che non ha il fascino del tecnicolor hollywoodiano del film di Korda e non è divertente come il cartoon, semplifica e accentua il messaggio animalista, vanificando l'inquieto moralismo di Kipling. (Il Mattino, Alberto Castellano, 1/11/95)Si punta direttamente al pubblico infantile, mescolando emozioni e sorrisi e immergendo la vicenda in un'atmosfera da racconto di fate, per nulla spiacevole. Anche senza il technicolor onirico della versione del 1942, o l'irrealismo comico di quella a disegni animati del '67, Mowgli - Il libro della giungla ha incassato in patria 40 milioni di dollari, inaugurando la voga della riedizione "in carne e ossa" dei capolavori di Walt Disney. (La Repubblica, Roberto Nepoti, 29/10/95)

NOTE:

REVISIONE MINISTERO DICEMBRE 1995.

SOGGETTO:

TRATTO DAI PERSONAGGI DI "IL LIBRO DELLA GIUNGLA" DI RUDYARD KIPLING

Il Cast

Vedi Tutti