Magnifica presenza

share

Magnifica presenza

Poster
VOTO DEL PUBBLICO
  • Currently 3,5/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Grazie del tuo voto

VOTO COMINGSOON
  • Currently 3/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

VALUTAZIONE

6.5/10 - 294 voti

Magnifica presenza vede protagonista Pietro, 28 anni, che arriva a Roma dalla Sicilia con un unico grande sogno, fare l'attore. Tra un provino e l'altro sbarca il lunario sfornando cornetti tutte le notti. E' un ragazzo timido, solitario e l'unica confusionaria compagnia è quella della cugina Maria, apprendista avvocato dalla vita sentimentale troppo piena.Dividono provvisoriamente lo stesso appartamento legati da un rapporto di amore e odio in una quotidianità che fa scintille. Ma arriva il giorno in cui Pietro trova, finalmente, una casa tutta per sé, un appartamento d'epoca, dotato di un fascino molto particolare e Pietro non vede l'ora di cominciare la sua nuova esistenza da uomo libero. La felicità dura solo pochi giorni: presto cominciano ad apparire particolari inquietanti. E' chiaro che qualcun altro vive insieme a lui. Ma chi?

CRITICA:

Ferzan Ozpetek sceglie la "magnifica presenza" di Elio Germano, un puro, ingenuo ma con qualche fissazione, che coltiva orgogliosamente e silenziosamente la sua diversità senza prevaricare nessuno. La coabitazione con i fantasmi diventa un modo far entrare ancora una volta lo straordinario tra le pareti domestiche, liberare le inibizioni e condividere la solitudine. Con fluidità, mistero e divertimento il regista italo-turco propone alcune delle sue tematiche più care. (Giulia Pietrantoni)

Il Cast

Vedi Tutti