Il bestione

share
Poster
VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VALUTAZIONE

4.1 di 5 su 11 voti

Sandro Colautti, camionista lombardo con vent'anni di mestiere sulle spalle, si vede appioppare come secondo autista (costretto, quello che aveva, a ritirarsi perché malandato) un siciliano molto più giovane di lui, Nino Patrovita. Dapprima i due stentano a legare: perché tanto è ruvido e taciturno Sandro, quanto Nino è esuberante e sbruffone. A poco a poco, però, mentre il loro "bestione" - un grosso autocarro per trasporti internazionali - li conduce sulle strade di mezza Europa, nasce tra loro un sincero affiatamento; radunati i risparmi e firmando un bel po' di cambiali si mettono in proprio. Al primo viaggio da padroni, in Germania caricano al ritorno un losco individuo, nei guai con la polizia. Nei guai per colpa sua stanno per finire anche Sandro e Nino che rischiano di perdere il camion. Usciranno tuttavia sani e salvi dalla brutta avventura, e con una inalterata fiducia nel futuro.

Curiosità:

"Commedia scontata che finge di voler essere anche il ritratto sociologico di una categoria professionale." (P.Mereghetti - Dizionario dei film).


fonte "RdC - Cinematografo.it"
Lascia un Commento
Lascia un Commento