Fantozzi alla riscossa

share
Poster
VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VALUTAZIONE

3.6 di 5 su 13 voti

Ormai in pensione, il ragioniere Ugo Fantozzi viene additato ai giovani funzionari dal presidente della Ditta, che per tutta la vita lo ha vessato e sbeffeggiato, come il modello di chi non riuscirà mai a far carriera. Fantozzi ha sempre il conforto della tenera e paziente moglie Pina, ma ora arrivato alla pensione, vuol dare prova di sé...

Curiosità:

"Milena Vukotic brilla come una perla in un film fatto di alcune poche 'gag' riuscite e di altre (molte) già viste. (Alessandra Levantesi, 'La Stampa')"Una rimasticatura di vecchi temi unicamente affidata alle inimitabili e sempre salde doti di interprete di Villaggio, eterno 'umiliato e offeso'." (Gian Luigi Rondi, 'Il Tempo')"Settimo della serie cominciata nel '75, mostra qualche segno di cedimento nella struttura narrativa e di stanchezza nella recitazione." (Giovanni Grazzini, 'Il Messaggero')"Gli autori, ancorché sperimentati, non hanno avuto la mano felice e il tocco crepuscolare s'è trasformato in bagliori di tetraggine." (Valerio Caprara, 'Il Mattino')"La maschera di Villaggio si impone ancora una volta. Non è esagerato porla accanto a quella di Totò." (Francesco Bolzoni, 'L'Avvenire')"Hanno messo mano in sei al copione ma, ad essere indulgenti, soltanto un'invenzione su tre arriva a segno." (Morando Morandini, 'Il Giorno')


fonte "RdC - Cinematografo.it"
Lascia un Commento
Lascia un Commento