Poster
VOTO DEL PUBBLICO
  • Currently 4/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Grazie del tuo voto

VOTO COMINGSOON
  • Currently 2,5/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

VALUTAZIONE

6.5/10 - 777 voti

Ispirato al famoso gioco da tavolo della Hasbro, Battleship, diventa un kolossal action diretto da Peter Berg, che amplifica la battaglia portandola in mezzo al mare e sulle isole Hawaii, contro un attacco alieno di devastante portata. A difendere il mondo, le flotte internazionali della marina militare, riunite nel pacifico per la consueta esercitazione annuale. Sarà la squadra di marines guidata dal testardo e difficile comandante Alex Hopper a bordo della nave da guerra John Paul Jones a tentare l'impossibile per distruggere gli indesiderati ospiti, dotati di armi e tecnologia mai viste prima.

CRITICA:

A bordo di navi da guerra iper-tecnologiche, cariche di bombe di testosterone rinforzate da musica “tosta” e partite di football sudate, agiscono marines che grondano, anche più di quanto si concede al genere, onore e tracotanza. Il primo è il comandante Alex Hopper (Taylor Kitsch), “testolina calda” che ha il tempo del film per redimersi a tutti i costi, mostrare umiltà, salvare il mondo e cosa più difficile sposare la figlia del generale Liam Neeson. Gli altri del cast lo seguono, ma hanno imparato troppo la lezione “del sangue freddo dei marines” e agiscono come robotizzati senza un accenno di umanità, fatta eccezione per Aleksander Skarsgard che un po’ d’anima ce la mette. Si soffocano così le premesse del kolossal intraviste nella prima parte del film, anche se giocose. Come il fortissimo impatto visivo degli effetti speciali e tecnologia aliena; l’ampiezza delle scene in mare aperto; l’accattivante idea di assistere ad operazioni strategiche che solleticano il ricordo del famoso gioco; e ancora, quell’umorismo stra-visto, ma giustificato, che invece sfugge di mano diventando, non si sa quanto volontariamente, parodia. (Elisa Salvadori)

Il Cast

Vedi Tutti