UCCIDETE IL VITELLO GRASSO E ARROSTITELO

share

Poster
VOTO DEL PUBBLICO
  • Currently 1/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Grazie del tuo voto

VALUTAZIONE

2/10 - 1 voti

Il giovane Enrico Merlo ha lasciato il collegio svizzero nel quale studiava, richiamato nella sua città dalla morte del padre. Cresciuto nell'affetto della madre, morta poi tragicamente, Enrico è sempre vissuto isolato dalla famiglia, lontano dal padre e dal fratello maggiore, Cesare il quale ha preso in mano l'azienda paterna restituendole vigore. Appena arrivato nella sua casa, alcuni indizi ed in particolare un colloquio che egli ha ascoltato non visto, fra il fratello e la cugina Verde, sua amante, lo convincono che il padre è stato ucciso da questi ultimi. Benché affascinato dalla personalità di Verde, nella quale gli sembra di veder rivivere la figura della madre, Enrico incarica un detective di reperire le prove del presunto assassinio perpetrato dai due amanti. Sarà però proprio lui, Enrico, a rinvenire una prova valida: il certificato di morte del padre redatto due giorni dopo la morte. Costretto a letto da una polmonite, Enrico si vede circondato dalle pressanti richieste di Cesare e Verde tendenti ad ottenere la consegna del compromettente documento. Il suo ostinato rifiuto lo condanna: la donna incaricata di assisterlo trascura di praticargli le iniezioni e il giovane peggiora sempre di più fino a morire.

Il Cast

Vedi Tutti