LA STORIA INFINITA 3

share

DIE UNEDLICHE GESCHICHTE III

Poster
VOTO DEL PUBBLICO
  • Currently 5/5 Stars.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Grazie del tuo voto

VALUTAZIONE

10/10 - 1 voti

Bastian, un bravo ragazzo, si è trasferito in un'altra città: il padre Berney si è risposato con la divorziata Jane che ha una figlia, Nicole, con la quale Bastian ha continui litigi. A scuola un gruppo di ripetenti, i "cattivi", capitanati dal crudele Slip, comincia a tormentarlo: lo rinchiude nelle caldaie, lo costringe a rifugiarsi in biblioteca dove trova il signor Koreander, qui trasferitosi dopo aver venduto il suo negozio di libri. Questi ha però portato con sé il magico libro "La storia infinita", tramite il quale Bastian si reca nel regno di "Fantasia", dove ritrova lo gnomo Engywook con la bisbetica moglie Urgl; il Mordiroccia, che si è sposato ed ha un bimbo; Barky, l'albero parlante, e Falkor, il drago volante. Dato che i "cattivi" hanno preso il libro e cominciano ad usarlo per esaminare il male dappertutto, l'Infanta imperatrice decide di dare l'Aurin il suo medaglione magico, a Bastian perchè rimetta le cose a posto. Tutta la "compagnia" ripiomba sulla terra, in luoghi diversi e con diverse peripezie tutti raggiungono Bastian. Frattanto Nicole ha visto l'Aurin e se ne impadronisce per usarne i magici poteri a scuola con la scorbutica insegnante e in boutique per farsi un guardaroba: ma i "cattivi" riescono a sottrarle il medaglione. Poi Bastian viene catturato, ma stimolato dalla sorellastra decide di affrontare i "cattivi" utilizzando il karate e finisce per sconfiggerli. Tornate le creature di "Fantasia" con l'Aurin al loro regno, esprimono il desiderio che la pace e l'armonia ritornino: così anche i "cattivi" diventano buoni e gentili.

  • FOTOGRAFIA: Robin Vidgeon
  • MONTAGGIO: Michael Bradsell
  • MUSICHE: Peter Wolf
  • PRODUZIONE: DIETER GEISSER FILMPRODUKTION - CINEVOX FILMPRODUKTION GMBH -, TIM HAMPTON PER WARNER BROS.
  • DISTRIBUZIONE: BUENA VISTA INTERNATIONAL ITALIA - CECCHI GORI HOME VIDEO
  • PAESE: Germania, USA
  • DURATA: 90 Min
  • FORMATO: PANORAMICA A COLORI

CRITICA:

"Guardando questo terzo saccheggio cinematografico dell'affascinante libro di Michael Ende si ha il timore di essersi imbattuti non nella "storia", ma nella "serie" infinita. Serie che iniziata dal regista Wolfganf Petersen col primo film con un certo livello perlomeno sul piano spettacolare, scade, con questo terzo parto, firmato da Peter Mac Donald, in un film sciocco e inconcludente, un guazzabuglio tra fiaba moderna per bambini, psicodramma familare e pupazzi usciti dai cartoon delle famigerate tartarughe Ninja, le cui movenze ma soprattutto sciocchezze i Mordiroccia sembrano ereditare con sospetta fedeltà. vista la matrice comune del design e della progettazione. (...) Oltretutto l'espediente di far emigrare con Bastian il libraio, i caratteri dei cattivi, l'uso del libro come trasportatore tipo Star Trek ed infine il ricorso al karate per la soluzione della vicenda, sottolineano una banalizzazione totale di una geniale e poetica invenzione letteraria. (Segnalazioni cinematografiche, vol.120, 1995)

NOTE:

REVISIONE MINISTERO LUGLIO 1995

SOGGETTO:

LIBERAMENTE ISPIRATO AL LIBRO "DIE UNENDLICHE GESCHICHTE" DI MICHAEL ENDE

Il Cast

Vedi Tutti